Progetti

Quale sarà il titolo del nuovo libro? Non ve lo diciamo, anche perché…udite udite! sarete voi a sceglierlo, metterlo a fuoco, intagliarlo! Quindi intanto seguite il testo man mano che si forma, poi ….verrete coinvolte in un sondaggio per the best title in the world!

DI COSA PARLIAMO

La donna ha gradualmente perso le sue competenze, il suo sapere rispetto al proprio corpo e, di conseguenza, ha perso il controllo della propria esistenza. Non sai più come partorire?Ti lasci gestire, col risultato che perdi a poco a poco il diritto di essere libera e consapevole nelle tue scelte perché si pensa che non debba essere tu a decidere, dato che non sai, non conosci. Spesso la medicina non ritiene che tu debba sapere, è lei che sa e decide per te.

Affronteremo tutto il tema dell’emancipazione negativa: ad esempio, la stiratura dei seni così come l’infibulazione durante la fase preadolescenziale o puberale avviene spesso nell’ambito di un circuito tutto femminile; in pratica sono le madri, le nonne ad infliggere questa barbarie alle bambine ma, paradossalmente, nel loro interesse: le vogliono difendere dagli stupri e dal disonore. Le donne si difendono così perché hanno imparato a pensarsi come oggetti sessuali anziché persone. Infatti, queste donne non lottano per sconfiggere la violenza, che è la radice del problema, ma si limitano,da dentro al sistema culturale patriarcale, a muoversi  per tutelarsi come meglio possono. Anche la velina fa questo, la donna col burka, la datrice di lavoro che sottopone alla candidata una lettera di licenziamento firmata in bianco.Pensiamo alla storia di Santa Lucia: è diventata santa perché, importunata da un pretendente stalker, per preservare la sua verginità che voleva donare a Dio, si è cavata gli occhi per risultare meno appetibile agli occhi degli uomini. Orrore! La Chiesa l’ha fatta beata!

PRIMA TRACCIA DI CAPITOLI

  1. Mestruazioni
  2. Gravidanza
  3. Parto
  4. Allattamento/svezzamento
  5. La vagina e il seno femminile (infibulazione, stiratura dei seni, ecc…)
  6. Alimentazione e salute
  7. La donna e l’idraulica: la pubblicità e le perdite per tutta la vita, dalle perdite imbarazzanti agli odori imbarazzanti

Per cominciare, un nuovo sondaggio per voi!

 

 

 

Annunci

Un pensiero su “Progetti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...