Sul burkini e dintorni, un’opinione

Una premessa è d’obbligo. C’è chi sostiene che data la gravità della situazione in Siria, con la sua Aleppo denominata la nuova Sarajevo e i suoi bambini nativi di guerra, sporchi di polvere e sangue, parlare del burkini sia superfluo, addirittura sciocco, oltre che decisamente da insensibili. Siccome, invece, mi reputo una persona sensibile, decido…